18.1.11

La telefonata dell'ubriaco !


Quando finisce un amore il comportamento di maschi e femmine è molto diverso. Partiamo dalla donna. Quando finisce un amore, la reazione di una donna è la stessa che avrebbe in qualsiasi altra situazione dove non è lei a decidere: inizia a piangere. Il passo successivo è la parrucchiera. Quello successivo, o spesso contemporaneo, è la telefonata all'amica del cuore. Insieme, scriveranno una mail che ti massacra e troveranno il filmato di carnevale in cui tu eri vestito da donna, e lo manderanno su You Tube. Leggere quella mail sarà per te un dolore nel dolore, perché mentre lei elenca tutti i tuoi difetti che le hanno rovinato la vita, la lettera è piena di «i» con sopra i cuoricini, di faccine sorridenti e di emoticon da prima elementare. Il terzo passo sarà farti sapere che è caduta in una depressione senza ritorno, roba da suicidio, anche se in realtà è in discoteca con minigonna, capelli finti, ciglia finte, chiappe finte, tette finte, unghie finte a dire a tutti che tu non sei un uomo vero. Quando finisce una relazione, l'uomo ha qualche problemino in più. Prima di tutto è portato a sopravvalutare la sua ex. Adesso gli sembra più bella più brava e più intelligente di qualsiasi donna al mondo. Gli sembra statuaria come una modella anche se in realtà è così piccola e larga che quando si veste di giallo la scambiano per un taxi. E perché la idealizzi? Semplice, perché non è più tua. È tipico dell'uomo. E così, con quest'ideale in testa, sei mesi dopo la rottura alle quattro del mattino di un sabato notte le telefoni con voce alterata e impastata. «Volevo solo farti sapere che mi hai rovinato la vita e che non te lo perdonerò mai perché ti odio, puttana! ... (dopo una breve pausa) Ma voglio che tu sappia anche che esiste sempre una chance per noi due...perché ti amo». Questa in gergo è conosciuta come la telefonata del «ti amo/ti odio» anche detta la telefonata dell'ubriaco. Il 99% degli uomini l'ha fatta almeno una volta nella vita.

6 commenti:

  1. noooooooooooh che figura. E due calci in culo ?

    RispondiElimina
  2. A me ne sono capitate di piu' come spettatore che come protagonista. Strane relativamente, considerato il tasso medio di follia.

    Faccio due esempi:
    Amico 1 che ti chiede di pedinare la fidanzata.
    Fidanzata che ti chiama di notte chiedendoti dov'e' e con chi e' l'amico 2.

    RispondiElimina
  3. Uhm per fortuna non so mai arrivata a sti livelli. Però credo che tu abbia ragione, noi uomini pretendiamo troppo sia prima che dopo..

    RispondiElimina
  4. vedo che hai cambiato gif, adesso sei un "pistolero" di Sergio Leone(Lee Van Cleef)??

    RispondiElimina
  5. Di quello che pensano gli uomini in questo caso non ci ho mai pensato.

    Baci

    RispondiElimina