14.5.14

Chieti - Silvio, dentiere gratis ad anziani poveri

«Per gli anziani abbiamo moltissime altre cose in previsione. Per esempio una cosa a cui avevo già pensato durante gli anni del governo, ma poi non è stato possibile realizzare. Andando in campagna elettorale al sud, ho fatto quasi una classifica. Ho visto che ci sono moltissime persone anziane a cui mancano i denti e che non hanno i soldi per pagarsi gli impianti dai dentisti. Lo Stato, come sta facendo già la Svezia in Europa, pagherà questi impianti dentali che durano per sempre». Ricordo sempre all'ex cavaliere, oggi ai servizi sociali invece che in carcere ed a tutti i suoi seguaci che, dopo il terremoto a L'Aquila promise, in Tv, la dentiera ad una signora di una certa età che l'aveva persa. Non so se la signora, mi auguro di si, sia tutt'oggi vivente. Sta forse ancora aspettando ciò che il barzellettiere le aveva promesso, ma tant'è... lui ci riprova e continua a promettere, non gli costa niente.

@enio

16 commenti:

  1. La prossima proposta sarà:Capelli sintetici per tutti gli anziani calvi.

    RispondiElimina
  2. a silvioooo gli anziani la dentiera già ce l'hanno, vogliono il viagra gratis, un pò di quello che hai conservato nelle tue cantine.

    RispondiElimina
  3. Fantastico !!!! Si potra' finalmente ridere a bocca aperta ogni qualvolta il pregiudicato avra' qualcosa da dire

    RispondiElimina
  4. Enio ciao.
    Certo che sei un gran burlone!
    Ma come, con i tanti problemi che hanno i signori in età adulta, mi parli di dentiere...però pensandoci bene, visto quanto si fanno pagare gli "specialisti" del settore, forse c'hai ragione.
    Facciamo propaganda allora: Dentiere nuove per tuttiiii!!!!
    Alla prossima.
    Sei tremendo!

    RispondiElimina
  5. Il berlufolle continua a promettere poichè spera di vincere il primo premio della lotteria checircola tra i politicastri nostrani.

    RispondiElimina
  6. Anche Rasputin ha bisono di protesi, sta perdendo qualche canino, ( non è un gioco di parole): , promettiamo dentiere anche ai gatti anzianotti?

    RispondiElimina
  7. certo che almeno lui ne fa de beneficienza
    è un gran signore

    RispondiElimina
  8. Non vedo in cosa consista la novità.

    Alla fine degli anni sessanta la "politica" cominciò a promettere agli Italiani il Paese dei Balocchi, altrimenti noto come "i diritti". Quindi assistenza sanitaria totale gratuita per tutti, pensioni per tutti indipendentemente dai contributi versati, posti di lavoro nel Pubblico Impiego per tutti, case in varie forme di edilizia agevolata o pubblica per tutti, eccetera.

    Il risultato è stato che a partire dagli anni '70 si è creata una forbice tra quanto lo Stato incassava e quanto lo Stato spendeva per "garantire i diritti". Questa forbice è andata via via a costruire il Debito Pubblico e la necessità di sostenere la Spesa con i Titoli di Stato.

    Ora, se Tizio o Caio promettono un impianto endosseo o un intervento di ablazione corneale non fa nessuna differenza rispetto al fatto che un anziano può fare 100 TAC senza pagare un euro.

    Sarebbe innovativo invece se Tizio ci dicesse come ha intenzione di produrre le risorse necessarie a pagare il Debito e nel contempo a provvedere i servizi essenziali. Qualcosa di diverso da "aumentare le imposte". Quello si che sarebbe una novità.

    La cosa divertente è che mentre il Debito Pubblico continua ad aumentare, segno che la Spesa è ancora superiore alle entrate nonostante la pressione fiscale sia a livelli insostenibili, leggo di gente che invita a votare liste della "sinistra radicale" perché bisogna "lottare" contro le politiche "neo-liberiste" della "destra".

    Quando il problema è che l'Italia si trova indebitata proprio perché i "cattocomunisti" che adesso si trovano associati nel PD hanno perseguito "politiche sociali" insensate e avulse dal contesto. Il problema delle aree depresse dell'Italia non si risolve assumendo decine di migliaia di persone con incarichi simbolici come i famosi "forestali" o inventando decine di Enti inutili e nemmeno costituendo Società Partecipate dove parcheggiare i figli e i nipoti che hanno studiato. Non si risolve nemmeno mettendo 10 insegnanti per una classe di 10 bambini.

    Comunque secondo me non ne usciamo perché gli Italiani non si meritano di meglio.

    RispondiElimina
  9. tanto prima o poi s'invecchia tutti....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa si inventerà di nuovo per comprare qualche voto in più con i soldi dei cittadini...Dentiera gratis x iscritti al club forza Silvio, cure veterinarie x iscritti a forza Dudu e Viagra gratis x tutti i partecipanti al Bunga bunga....

      Elimina
  10. Come si dice, ci sarebbe da ridere, se non ci fosse da piangere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ormai sem al "pam e mona per tutti"!

      Elimina
  11. Esatto, promettere non costa nulla.

    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... plurimilionario che ormai finito politicamente cerca consensi di voti con queste sparate elettorali. Perché non fa realmente ciò che dice con i suoi soldi ? Riuscirebbe a dare tante dentiere a tutti, ma non lo fa.

      Elimina
  12. il problema non sono le promesse elettorali di berlusconi; ma le promesse di tutti i politici in generale. Siano esse di dx che di sx. Non si dovrebbe ottenere il consenso con le promesse ma con le idee, che mi sembra scarseggino .

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatto grave è che ci sono 9.5 mil di italiani che credono ancora a questo pescivendolo e a quelli come lui. Ci vuole un bel coraggio a votare tizi come Gasparri la Russa i vari quagliarielli, cicchitti e le varie amazzoni e fatto assurdo chi ha combinato solo disastri è ancora li che pontifica a tutte le ore del giorno e della notte

      Elimina